Gare del week end bollente…..Sirmione con podi, Idroman e duathlon Parma

  • 0

Gare del week end bollente…..Sirmione con podi, Idroman e duathlon Parma

Category : Uncategorized

 

BOLLE ROSA A SIRMIONE !!

L’Olimpico di Sirmione e’ un appuntamento ormai tradizionale ed importante del calendario con tanti ossigenati che partecipano. Anche per questa edizione infatti eravamo in tanti con una nutrita rappresentanza femminile.

La location e’ affascinante, tanti turisti nel centro storico, aria di festa con 900 atleti al via; percorso bello con il memorabile passaggio del nuoto dentro le mura del castello Scaligero, bici mangiaebevi e corsa finale veloce con arrivo davanti alla porte della citta’. Giornata molto calda con punte di 38 gradi che come vedremo ha condizionato molti dei nostri atleti.

Dicevamo del bel gruppo di ossigenate, motivate e forti. Sapevamo di avere in mano un bel tris d’assi ed infatti Aude, Silvia e Ilaria ci regalano i tre podi con i quali festeggiamo questa trasferta sul Lago d Garda!

Aude e’ la piu’ veloce di tutti gli ossigenati (inclusi i maschietti!) e fa una bellissima gara tagliando il traguardo 5a assoluta preceduta solo da atlete di elite fortissime; lo schema della sua prestazione e’ sempre efficace, con un crescendo che culmina con la corsa che e’ la sua vera forza e anche qui corre fortissimo nonostante il caldo che sembra non farla soffrie piu’ di tanto. Grande Aude, dovremo trovare nuovi aggettivi per le prossime gare!

Silvia c’e’, eccome! Anche per lei grande gara con una frazione di bici notevolissima, poi tiene di corsa malgrado la temperatura e finisce alla grande 2a nella sua categoria e 18a assoluta, superTrilli! Anche Ilaria indovina un’altra gara al suo livello (alto!) e costruisce il suo terzo posto di categoria fin dal nuoto fatto alla grandissima (7° tempo assoluto); Ilaria ormai ha sempre un posto prenotato sul podio in ogni gara ed anche qui non si smentisce, una sicurezza!

Brava Martina arrivata nel primo terzo della classifica generale, anche per lei ottimo nuoto e bici forte, poi soffre a piedi come tutti. Bellissima gara per Gloria veloce in acqua, poi bici con qualche difficolta’ per crampi ma brava a stare con vari gruppi (in compagnia di Carmen e Ilaria e poi con Aude e Trilli) e a non mollare di corsa. Gloria ci dice “meno male che c’erano Giuseppe e Javier a fare supertifo ma comunque e’ stata davvero una corsa devastante!”.

Ugualmente brava Carmen che vive un po’ la stessa esperienza delle altre, nuoto forte, bici ok e poi corsa durissima e gara portata a termine alla grande! Anche IronJo mette in fila un bel nuoto e una frazione di bici di tutto rispetto ed anche lei ci dice che la corsa e’ stata pura sopravvivenza, quindi anche per questo brava finisher sotto le tre ore. Onore a Gabriella non solo per aver portato a termine questa gara dura, ma soprattutto per il bel gesto quando durante la corsa si e’ fermata per assistere un’atleta che non si sentiva bene; un medico e’ sempre in servizio anche durante una gara, grazie Gabriella per l’esempio che hai dato!

E veniamo agli nostri uomini, stavolta avete meno spazio delle ragazze ma ci sta ! Tutti bravi a finire la gara con quel caldo terribile e posto d’onore per Amos che scrive una pagina di storia della sua carriera di triatleta arrivando primo ossigenato, il piu’ veloce della pattuglia Oxygen maschile, bella gara e bel tempo finale complimenti Amos! Poi siamo felici di rivedere Iain gareggiare dopo la passata stagione fatta a tutta; Iain non e’ ancora riuscito ad allenarsi con costanza quest’anno ma bastera’ poco per migliorare ancora, intanto considerando le condizioni hai fatto una bella gara.

Nuoto fortissimo per Lorenzo, poi dopo la bici la solita sofferenza di corsa; bravo Daniele forte invece proprio di corsa, Vittorio ed Herve’ veloci in acqua, bici ok e poi….caldo ! Bravi finishers Giuseppe e Cesare, non mollano e tagliano quel traguardo!

Un bellissimo weekend per chi c’era, ottimi risultati con i podi e tanti ossigenati che hanno dato il massimo ed hanno onorato i colori che indossano. Forza Oxygen !

Ecco i tempi:

Aude Kienzler 2:20:51
Silvia Stingele 2:30:23
Ilaria del Grande 2:37:31
Martina Beranzoli 2:40:19
Gloria Rinaldin 2:43:20
Carmen Ruiz Pardo 2:48:45
Joana Lobo Pereira Vicente 2:59:26
Maria Gabriella Milani 3:25:07
   
Amos Magistri 2:33:51
Iain Formosa 2:41:57
Lorenza Piscetta 2:43:26
Daniele Sacco 2:47:40
Vittorio Reina 2:49:13
Herve’ Kerdiles 2:50:02
Giuseppe Giussani 3:00:49
Cesare Garberi 3:17:57

 

Idroman K113

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

C’e’ un motivo per cui dopo il nome della gara Idroman mettono le seguenti parole: “alive in hell”!

E’ uno dei triathlon più temuti a livello internazionale con un percorso ciclistico durissimo con salite mozzafiato lungo tutto il Lago d’Idro e pendenze che arrivano al 15%. Il nostro Valerio ha affrontato con coraggio quest’inferno sulla distanza del medio e come se non bastasse le condizioni ambientali hanno complicato ulteriormente le cose. Bisogna essere veramente tosti per fare questa gara e Valerio vince la sfida compiendo l’impresa di essere ancora finisher da queste parti; notevole la sua frazione di corsa fatta con un’ottima media dopo una bici massacrante.

Ecco le sue parole: “Questa era la terza volta per me, e l’obiettivo era scendere sotto le 7 ore. Partenza ritardata causa caduta di secchi d’acqua, nuoto con fulmini, bici quasi tutta sotto l’acqua (ed io che confidavo nelle discese per alzare la misera media dettata dai 2880 dislivello+) e corsa sotto un sole caldissimo che portava crampi. Comunque 6h52′ in perfetto target. Molto contento perche’ l’ho affrontata meglio di due anni fa ed ho abbassato il mio tempo di 16’”.

 

Duathlon di Parma

Stefania  Marino e Sebastiano Vergine domenica  hanno  partecipato  al  duatlhon  franchigeno  di  Parma ! Settimana importante e storica per Stefania che martedì si  e  laureata  x  la  seconda  volta (medico  chirurgo  specializzato  in  medicina  legale) e gara con podio la domenica.   2 belle soddisfazioni  in una sola  settimana ! BRAVISSIMA !

Seba ha corso  forte!  in  bici  molto  bene ! nella  corsa  finale  è un po calato perdendo 2 posizioni ma alla fine  il 26 esimo posto l ha portato a casa soddisfatto per  aver  chiuso 30 secondi  sopra l ora!  bene  adesso  tutti e due li rivedremo alla staffetta dell’ Aronamen e sarà un occasione per festeggiarli e gareggiare insieme visto che ultimamente si sono ritrovati sempre soli alle gare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

by MarcoMaz


Leave a Reply