Author Archives: Marco Mazzara

  • 0

Podio di Erik a Peschiera, ecco i campioni Oxygen di olimpico

Category : Uncategorized

Stupendo weekend di triathlon a Peschiera del Garda, una festa dello sport con quasi duemila atleti in gara nelle prove di olimpico e sprint, bel tempo (e caldo notevole) e atmosfera da grande evento.

L’olimpico qui è una gara muscolare: percorso bike senza vere salite ma con cambi di pendenza continui su tutti i 40 km che possono segnare le gambe che sono poi messe a dura prova nella corsa, caratterizzata da diverse salite su fondo sterrato; aggiungiamo che quest’anno la muta era vietata (con preoccupazione di tanti, anche tra gli ossigenati!) ed è venuta fuori una bella gara impegnativa.

Super gara di Erik che esce dall’acqua in buona posizione e poi spinge sul gas in bici dove battaglia con gente molto forte (e un tantino scorretta…tipo quello che aveva la lepre che lo tirava e che si è fermata in T2, forse aveva finito il fieno!); Erik fa una bici a 40 km/h di media addirittura con il 5° tempo assoluto! Naturalmente paga un pochino nella corsa ma il risultato finale è eccellente, con il 3° posto di categoria e il 30° assoluto su 811 al traguardo, bravo Erik a rappresentare Oxygen sul podio di una gara di alto livello.

Stupisce ancora Alessandro, sempre più veloce anche in bici (media di 39 km/h), buon nuoto e corsa ai suoi livelli, oggi il più veloce ossigenato a piedi; Alessandro si piazza al 60° posto assoluto e al 7° di categoria, complimenti!

Ecco Davide che alla notizia di dover nuotare senza muta ha barcollato ma non mollato! Si fa coraggio e alla fine centra una bellissima prestazione, terzo ossigenato grazie ad una frazione di bici forte e ottima corsa sui saliscendi di Peschiera. Anche nel nuoto te ne sei lasciati dietro un bel po’!

La gara di Sascha è partita molto prima del via: incrociato in autostrada con una bici da crono sul portabici ci siamo chiesti se ne avesse una anche dentro l’auto. Ma quando mezzora prima della chiusura della zona cambio lo vediamo arrivare e dire “I have a big problem”, sapevamo già quale era il problema! Sascha riesce a trovare in un negozio vicino una bici last minute e riesce a piazzarla in zona cambio all’ultimo minuto. E poi la usa molto bene in gara, ottima frazione ciclistica, bella corsa e tempo finale sotto le due ore e mezza, bravo e che avventura!

IronAndrea scopre di essere felice per gli anni che passano e indossa fiero la muta che lo aiuta ad uscire dall’acqua in buona posizione, anche se lui nel nuoto non ho bisogno di aiuti; buone anche la bici e la corsa, e anche questo traguardo è tagliato!

Bravo Silvio a tenere botta nel nuoto per poi lanciarsi sul percorso di bici dove dà il meglio di sé; deve soffrire di corsa ma anche qui non molla e porta a casa il secondo olimpico in carriera, scannellare forever!

Marco è soddisfatto per come è andata la gara, buon aiuto ricevuto dall’uso della muta, forse ha spinto un po’ di più del dovuto per stare dietro ai buoni gruppi in bici e secondo giro di corsa problematico, ma bene così.

Bravo Nicola sorridente nel dopo gara, giura di non volere mai più fare tanta fatica ma non ci crede nessuno; buon nuoto e bene la bici, corsa sofferta ma traguardo raggiunto!

Ecco i tempi dei nostri:

Erik Wolfart 2:07:04 3° M2
Alessandro Cangemi 2:10:04  
Davide Ferrari 2:25:43  
Sascha Krause-Tuenker 2:29:22  
Andrea Duca 2:30:18  
Silvio Gusmeroli 2:38:31  
Marco Mazzara 2:40:04  
Nicola Cavallini 2:43:13  

Veniamo alla gara femminile con Aude a primeggiare; molto brava a conquistare il 5° posto di categoria e il 24° assoluto, degno di nota il suo 11° tempo nella corsa, brava Aude!

Non poteva mancare neanche questo weekend l’instancabile Francesca! Molto tesa in partenza, come al solito si scoglie e pedala forte, bella anche la frazione run che la porta al 7° posto di categoria e al 34° assoluto.

Complimenti a Chiara per l’esordio sulla distanza, ottimo inizio! Nuoto senza muta e gara come dicevamo impegnativa non l’hanno spaventata ed uscita dall’acqua si mette a pedalare di buona lena e centra il 18° tempo assoluto in bici e il 29° nella corsa, ma che brava!

Ecco i tempi delle ragazze:

Aude Kienzler 2:28:18  
Francesca Ravarotto 2:35:55  
Chiara Brusamolin 2:40:39  

Peschiera era Campionato Oxygen di olimpico, complimenti a Erik, Alessandro, Aude e Francesca che vincono il titolo!

 

Una bollicina presente anche la domenica allo Sprint, Dani Rossitto molto bravo a prendersi il 5° posto di categoria (su ben 98) e il 65° assoluto su 526 arrivati, tempo finale 1:09:21.

 

IronCesàr e Gabriella erano invece allo Sprint Irondelta; divertimento per loro e molto brava Gabriella al 26° posto assoluto e podio sfuggito di poco!

 


  • 0

Finale del circuito Lombardia, bene i giovani ossigenati

Category : Uncategorized

Domenica 15 Settembre il nostro settore giovanile era presente con nove atleti alla finale del circuito Lombardia a Lodi. Bella gara questa con il nuoto nella piscina da 50 metri.

Molto bene gli Oxy-kids che hanno messo impegno ed entusiasmo ed hanno ottenuto ottimi risultati.

Bel sesto posto per Patrick che fa la sua gara migliore dell’anno; Patrick ora è pronto e carico per il campionato assoluto a Lignano.

Sesto posto anche per Caterina e Alessandro, che perde preziosi secondi in zona cambio. Francesca come sempre tra le prime nel nuoto, molto migliorata nella corsa, finisce la sua gara al 12° posto.

Lea con qualche problema tecnico in zona cambio, ma non molla fino alla fine. Martina fortissima, esce quarta dall’acqua e tiene la posizione fino alla fine. Quarto anche Levi che diventa sempre più veloce. Bella gara anche per Marten e, last but not least, la nostra super-cucciola Stina che non sbaglia un colpo e vince ance la sua terza gara dell’anno!

Ottimi risultati anche nella classifica finale del circuito Lombardia con sette atleti nella top ten: Stina, Levi, Sofia, Alessandro, Martina, Caterina e Samuele. Come squadra finiamo la stagione al 9° posto, in ascesa rispetto al 2018. Complimenti a tutti, tecnici, genitori, dirigenti e naturalmente atleti!

Nel prossimo weekend Oxygen sarà presente con otto atleti per l’ultima gara giovanile dell’anno: il sabato la finale della coppa Italia, e domenica la Coppa delle Regioni, dove Martina è stata convocata a rappresentare la Lombardia.

Forza ragazzi e forza Oxygen!


  • 0

Ilaria col cuore sul traguardo di Nizza, Francesca doppio podio !

Category : Uncategorized

Era il grande giorno per Ilaria, qualificata all’Ironman 70.3 World Championship di Nizza; Ilaria si è preparata tutta la stagione per presentarsi al meglio sul palcoscenico mondiale di Nizza, ma purtroppo una caduta in bici (proprio durante la ricognizione sul percorso) poche settimane prima della gara l’ha fatta soffrire molto ed ha messo in dubbio la sua partecipazione.

Nei giorni prima della gara ci aveva detto di tenere tantissimo a esserci e che avrebbe fatto tutto il possibile per essere al via e così è stato, anche se le sue condizioni erano lontane dall’essere ottimali.

Pronti via e si parte con il tuffo nelle acqua blu di Nizza; ottimo nuoto in 32:14, 14° tempo di categoria, anche la dura frazione di bici è positiva con un tempo di 3:39:25 e poi forse la prova più dura nella corsa, condizionata dalle condizioni fisiche ma portata a termine con grandissima tenacia e determinazione (2:01:53).

Abbiamo visto Ilaria tagliare il traguardo sorridente, giustamente felice di mettersi al collo la medaglia mondiale! (tempo finale: 6:21:42).

Ecco le sue parole dopo la gara: “Grazie davvero di cuore per il vostro sostegno! Quando il fisico c’è solo in parte la testa ed il cuore ti portano oltre“. Complimenti da tutto il club!

________________

Gran doppietta della Oxygirl Francy Ravarotto nel weekend di Cesenatico, sprint e olimpico (gara rank gold di livello internazionale).

Nonostante le meduse grandi e minacciose, Francesca nuota bene e porta a termine lo sprint in 11ma posizione assoluta e seconda M1, conquistando il primo podio in 1:17:17.

Nella gara su distanza olimpica del giorno seguente ancora tre belle frazioni che valgono un altro podio, stavolta sul gradino più alto, e il 13° posto assoluto in 2:34:39.

Brava Francy e complimenti per la forza che hai dimostrato!

________________

Condizioni meteo sfavorevoli allo sprint di Valmadrera, trasformato in duathlon; peccato perché avevamo Rakhi in gara e il suo nuoto l’avrebbe certamente portata più in alto in classifica; comunque brava a finire 11ma assoluta; tecnicamente c’è stato il  podio anche per lei anche se era l’unica in gara della sua categoria (tempo finale 1:16:54).

________________

Oxygen presente anche al medio internazionale di Mergozzo; per Alessandro P. è stato l’ultimo test prima di Kona, risultato positivo (tempo finale 5:32:53) e un altro mattoncino messo nella lunga preparazione per il mondiale.

Bene anche l’altro Alessandro (Crimella), finisher in 5:22:38 con tantissime posizioni recuperate nella frazione di corsa fatta alla media di 4’20” al km, complimenti!


  • 0

Livigno, Brescia, Cremona: ossigenati subito alla grande

Category : Uncategorized

Finita la pausa estiva si ricomincia a fare sul serio per il finale di stagione che sarà denso di appuntamenti importanti; Oxygen dove conta c’è!  

La “The Giant – Livigno Stelvio” è roba per gente tosta e infatti noi abbiamo schierato ben tre Ironman! Nuoto a 16 °C, bici da 1800 metri di dislivello (ed era una versione “light” perché una frana ha impedito la scalata allo Stelvio prevista nel percorso originario), corsa per buona parte su sterrato (più simile ad un trail), il tutto fatto in altura con conseguente fiato corto per chi non è acclimatato.

I nostri Jon, Diego e Valerio hanno affrontato la sfida e dai loro racconti è stata veramente dura; fantastico 17° posto assoluto per IronJon che si è sentito mancare il fiato in acqua e nella corsa (fatta comunque a 5:00/km), ma ha pestato forte sui pedali come da par suo (3h: 08), bravissimo Jon!

Stessi problemi per Diego, fatica e sensazione di non avere fiato, senso di oppressione in acqua (acqua fredda ma anche per via di doppie cuffie, guanti ecc.) problemi ad alimentarsi in bici ma bel 38° conquistato in una gara difficile, complimenti IronDiego!

E applausi per Valerio (pluri-Iron!), grande finisher al ritorno in una gara di triathlon dopo qualche mese di stop; a Valerio non mancano determinazione e carattere e lo ha fatto vedere ancora una volta!  

Jon Skoien 5.24.37
Diego Macias 5.40.25
Valerio Pattano 6.42.39

 

Allo sprint di Cremona la nostra Francesca era al ritorno alle gare di tri dopo una stagione fatta ad allenarsi tantissimo e dedicata principalmente alla corsa; Francesca si dimostra subito forte e sale sul podio di categoria con il 17° tempo assoluto, brava! (tempo: 1:18:16).

Ossigenati protagonisti anche al Triathlon sprint trofeo parco delle cave (Buffalora, Brescia) dove schieravamo un tris di atleti “eterogeneo”! Samuele mette a segno un’altra grande prova che lo porta a vincere alla grande la categoria Junior e a posizionarsi al 33° posto assoluto su 218 arrivati; fantastica la sua frazione di nuoto con il 14° tempo assoluto!

Mica tanto dopo (un minuto e mezzo, ma qualche primavera in più 🙂 arriva coach Dany Rossitto, 5° M2 su 40 e 48° assoluto con gran bella frazione di corsa.

Bravo anche Oren al primo sprint stagionale, buon nuoto per lui e poi qualche difficoltà nella corsa, ora al lavoro per la prossima!

Samuele Montalbetti 1.06.06
Daniele Rossitto 1.07.32
Oren Kenny 1.21.17

 


  • 0

Cesare Ironman a Vichy !!

Category : Uncategorized

César (con accento francese!)….YOU ARE AN IRONMAN!!!

Partiamo dalla spettacolare finish line per raccontare l’impresa di Cesare, che a Vichy conquista il titolo di Ironman e corona con successo un lungo percorso e una stagione da incorniciare.

Cesare (torniamo all’italiano!) è stato veramente bravo a gestire questa gara, consapevole delle sue potenzialità e, come tutti noi, dei propri limiti; Vichy è un Ironman duro, nuoto psicologicamente ostico per via del giro unico, poi bici con 2000 m di dislivello e vere salite, corsa resa difficile dal clima caldo. Oltretutto Cesare ha dovuto affrontare anche la difficoltà di aver perso una lente durante la gara, ma neanche questi piccoli inconvenienti potevano fermarlo.

Ecco le parole di IronCésar dopo la gara: “Ringrazio tutti gli Oxygen per le commoventi manifestazioni di affettuoso sostegno e il coach Dany Rossitto per i preziosi consigli tecnici. Mi sono divertito senza distruggermi. Riassumendo: SI PUO’ FARE! (cit.). Adesso viene settembre, tempo di gare e bollicine sul podio, diamoci dentro!

Tempo finale 14:09:40

Grazie a Gabriella per gli aggiornamenti in diretta dal campo di gara!

 

 

 


  • 0

Alessandro, Andrea e Jens (x 2!) Ironman Oxygen estivi

Category : Uncategorized

La prima parte dell’estate ha portato tre nostri atleti sulla prestigiosa finish line di un Ironman! Portare a termine un Ironman e la sua preparazione non e’ mai una cosa “normale”, ma un’impresa che noi vogliamo sempre doverosamente celebrare con i nostri atleti.

Per Andrea era la prima volta e sul percorso di Zurigo Andrea ha condotto una gara con molta intelligenza: un bel nuoto per iniziare, poi Andrea e’ stato bravo a non esagerare sulla bici per avere la possibilita’ di correre la maratona con piu’ energie. Giustamente molto contento per il traguardo raggiunto e per l’esperienza unica vissuta. Bravo Andrea, ora sei anche tu nella Hall of Fame! Tempo finale: Andrea Duca 12:53:14.

A Giugno era la volta di Alessandro al via nell’iconico Ironman di Nizza. Contesto diverso per Alessandro che e’ qualificato per il mondiale di Kona e quindi gareggiava a Nizza per “allenarsi”. Inoltre Alessandro ha tantissima esperienza essendo un Ironman seriale! La gara di Nizza e’ stata segnata della condizioni meteo con caldo estremo, tanto che gli organizzatori hanno accorciato le frazioni di bici e corsa. 

Ecco le sue parole dopo la gara: “faceva un tantino caldo (il Garmin all’inizio della corsa segnava 41 gradi), però mi devo pur abituare…Proprio a causa del caldo e, a quanto ho capito dell’inquinamento dell’aria, il prefetto, che non voleva manco far partire la gara, ha imposto una riduzione della bici a 153 km (sempre e comunque dura) e della corsa a 31 km e forse, visto il numero di ritiri e di assistenze sanitarie che ho visto, non è che si possa tanto criticarlo.

Per quanto mi riguarda, direi un buon allenamento, nuoto tranquillo, bici anche un poco più allegra del previsto e corsa al contrario più sofferta (anche se il termine corsa mi sembra sprecato, direi che è stato più un trascinarsi da un ristoro all’altro…da una doccia all’altra…!).

Comunque quello che  mi premeva particolarmente era di non riportare particolari acciacchi post iron e, dicendolo piano, direi  che pare così”.

Tempo finale per Alessandro Parola 11:31:47

E veniamo al mitico IronJens che chiamiamo cosi’ non per caso! Riesce nell’impresa di portare a termine due Ironman in un mese esatto, e gia’ questo e’ un gran risultato. Anche per lui condizioni proibitive nella gara di Francoforte con un caldo impossibile anche per i pro che sono stato visti camminare durante la maratona. Bravo quindi Jens a mettersi la medaglia al collo in 15:01:55.

Altra musica ad Amburgo dove con condizioni meteo normali Jens fa una bellissima gara che conclude in 12:46:39! Ecco le parole di Jens: “Grazie a tutti gli ossigenati per il il supporto e le parole di incoraggiamento! La gara e’ andata molto bene, nuoto bellissimo nel fiume Alster, bici per lo piu’ piatta e la maratona che finisce nel cuore della citta’, grande atmosfera”!

Grazie Jens per questa ennesima impresa!

L’estate degli Ironman non finisce qui, anzi! Ci sono altre pagine importanti da scrivere e altri tappeti rossi da conquistare….stay tuned per le prossime imprese degli Oxy-Iron!


  • 0

Bravo Patrick allo sprint di Cernobbio, esordio per Lea

Category : Uncategorized

Anche se purtroppo il gruppo Oxygen a Cernobbio non era molto numeroso le soddisfazioni sono arrivate ugualmente.

Cernobbio non ha bisogno di presentazioni, location di grande bellezza e gara non semplice con tanti cambi di direzione nel multilap bici e soprattutto una frazione di corsa muscolare per via della salita sotto il sole delle 13!

Ottima gara di Patrick che conquista il 49° posto assoluto su 398! Buona frazione di nuoto (50° tempo) e grande prova sulla bici con il 19° tempo assoluto; complimenti per la crescita costante che è il frutto del lavoro duro che stai facendo.

Bellissima gara anche di Vittorio che taglia il traguardo al 65° posto e 8° M2 su 73; gara costante la sua e bella corsa considerando salita e caldo (20:54).

Bene anche Federico al secondo sprint in una settimana, da esempio per chi vuole portare rank a sé stesso e punti alla squadra.

Nella gara femminile la nostra Lea dal settore giovanile (youth B) era all’esordio tra i grandi e si è difesa molto dignitosamente; sicuramente con l’esperienza e passata l’emozione dell’esordio anche il crono migliorerà, ma il ghiaccio è rotto e quindi bravissima Lea!

Ecco i tempi dei nostri:

Patrick Schulze 1:07:01 3° YB
Vittorio Reina 1:08:31
Federico Ibertis 1:31:29
Lea Falet 1:33:11


  • 0

Recco e Lecco con gli Oxys alla grande!

Category : Uncategorized

Olimpico di Recco in Liguria, gara dura (lo potete vedere dai tempi) con due belle salite in bici per un dislivello di circa 800 m e nuoto in mare.

Grandissima gara del nostro Junior Lubin che conquista il secondo gradino del podio e si piazza al 28° posto assoluto su 263 arrivati; nuota e pedala bene e dà il meglio di sé nella corsa con il 16° tempo! Bravo Lubin anche per la maturità nell’affrontare gare così impegnative.

Complimenti anche a Emanuele ancora in gara e ancora competitivo, bella corsa finale anche per lui dopo una buona bici. E bravo pure Leandro, ottimo finisher che non molla mai, grande il nostro ambasciatore!

Nella gara femminile la nostra Martina sempre tosta ci regala il secondo podio di giornata con una gran gara che la vede al 18° posto assoluto! Nuoto e bici a bomba (14° e 15° tempo) e poi Martina aveva ancora energia per la corsa che ha fatto in buon controllo; complimenti Martina!

E complimenti pure all’altra tosta ossigenata in gara, Monica brava bella gara la tua!

Ecco i tempi di Recco:

Lubin Grosbuis (2° posto JU) 2.29.38
Emanuele Liguori 2.52.47
Leandro Spennacchi 3.18.06

 

Martina Beranzoli (3° posto S3) 3.02.08
Monica Brugnoni 3.27.49

 

Allo sprint di Lecco si è nuotato senza muta, gara veloce ma molto tecnica in bici per via dei tanti giri di boa e cambi di direzione che richiedono anche molta fatica nei riattacchi.

Ancora una volta Alessandro si dimostra in gran forma ed è il più veloce della spedizione Oxygen; bel 7° posto di categoria (su 27) e 63° assoluto su 391 arrivati.

Giovani triatleti crescono e Leo Crimella sta crescendo alla grande! Forte nel nuoto con il 45° tempo e bella gara anche per lui!

Poteva scoraggiarsi il nostro Guzme per il nuoto senza muta…ma dai!!! Lui esce dall’acqua e da vero triatleta ignorante scannella in bici e corre pure bene ! Ottimo 26° posto di categoria su 62 e molti minuti in meno sulla stessa gara del 2018, a conferma dei grandi miglioramenti fatti!

Bravo anche Federico che ritroviamo con piacere tra gli ossigenati in gara.

Nella gara femminile ancora una bellissima prova di Gloria che conferma il grande stato di forma e tutti i miglioramenti degli ultimi mesi; meritatissimo podio di categoria per lei e 18° assoluta su 73, addirittura il 12° tempo in bici! Tantissimi complimenti Gloria!

Alessandro Cangemi 1.05.37
Leonardo Crimella 1.08.23
Silvio Gusmeroli 1.12.27
Federico Ibertis 1.27.14

 

Gloria Rinaldin (3° posto S2) 1.13.33

 


  • 0

Aronamen ci regala 5 podi e incorona i campioni Oxygen di medio

Category : Uncategorized

Bellissima giornata di sport e bolle Oxygen all’Aronamen! Eravamo in tanti per la gara di casa, valevole anche come Campionato Oxygen di medio: 6 atleti erano impegnati nella dura gara individuale e avevamo ben 6 staffette, due maschili, una femminile e tre miste.

Sveglia molto presto per tutti, dopo il temporale del giorno precedente l’aria del mattino sembra più fresca e sicuramente l’acqua del lago Maggiore ne ha beneficiato; infatti si nuota con la muta e al partire della frazione di bici la temperatura è accettabile; qualche nuvola che scherma il sole verso la fine della frazione bici e questo lascia ben sperare per una corsa non troppo bollente (speranza poi risultata abbastanza vana perché il caldo si è fatto sentire soprattutto in alcuni punti del percorso run).

Gran tifo per gli ossigenati all’uscita dall’acqua e poi anche durante la corsa, c’erano gli staffettisti ad incitare i compagni e molti compagni di squadra che non gareggiavano e sono venuti a sostenerci.

Partiamo dalla gara femminile individuale con Ilaria ancora grande protagonista; Ilaria esce molto bene dall’acqua al quarto posto e si lancia sul percorso bici dove riesce a fare il 6° tempo assoluto! Molto regolare nella corsa gestita bene e arrivo trionfale in piazza ad Arona con il 6° posto assoluto e naturalmente vittoria di categoria! Tantissimi complimenti per questa ennesima prestazione maiuscola e per la grande sicurezza nei propri mezzi mostrata in gara! Ed ora sotto con Nizza!!

Nella gara maschile ci lascia senza parole il nostro Jon che fa una gara pazzesca! Jon nuota rispettando i suoi tempi attesi e uscito dall’acqua scatena i cavalli sui pedali con un impressionante 2:25:36 (11° tempo assoluto e quasi 35 km/h di media!); nella corsa accusa una crisi intorno al 15° km ma stringe i denti e corre la mezza in 1:33. Jon conclude al 29° posto assoluto e 7° di categoria su 87, veramente tanti complimenti!

E complimenti anche a Luca al 20° posto di categoria su 62 e largamente nei primi 100; tre buone frazioni con accento sulla bici fatta in 2:38:27, buona anche la corsa intorno ai 5 al km, bravo!

Ecco poi Stefano che si piazza circa a metà classifica sia per l’assoluto sia nella categoria, quindi un bel risultato! Gara in crescendo la sua, frazione migliore la corsa, molto bravo!

Secondo podio della giornata nell’individuale è quello del grande Cesare! All’arrivo dichiara di aver fatto l’Aronamen solo per gustarsi il ghiacciolo al ristoro, ma noi sappiamo che questa era solo una tappa di avvicinamento al gran giorno dell’Ironman! Intanto ci godiamo questo podio e facciamo un grande applauso al nostro Doctor!

Rabbia e sortuna per Dani Rossitto che viene fermato dalla rottura del cambio

I Campioni Oxygen di medio sono: Ilaria e Jon per i master, Luca per i Senior, complimenti!

Ecco i tempi dei nostri nella gara individuale:

Jon Skoien 4.42.17
Luca Briancesco 5.02.47
Ilaira del Grande 5.14.47
Stefano Talarico 5.21.03
Cesare Garberi 6.13.05

 

Bellissima atmosfera tra gli staffettisti che hanno interpretato alla perfezione lo spirito Oxygen, tifando per i compagni e dando il massimo ciascuno nella propria frazione.

Sono arrivati ben tre podi e tante belle prestazioni, a partire da Oxy 6 che è stata la staffetta Oxygen più veloce, nonostante i 5 minuti di penalità scontati per draft; bel nuoto di Dani Pitzolu (bentornato alle gare!) in 34′, bici forte di Simone in 2:39 e volata di Davide nella corsa con un notevole 1h27′!

Ecco poi la prima staffetta mista Oxy 2 che conquista il secondo gradino del podio; Bianca bravissima nuota forte in 33′ e Silvio pesta alla grande in bici anche lui in 2:39, corsa di Davide Terni in 1:41 e festa sul podio, complimenti!

Anche Oxy 4 va sul podio delle staffette miste, incredibilmente con lo stesso tempo di Oxy 2; bel nuoto di Andrea in 34:33 e superbici di Chiara che arriva in zona cambio stanca ma felice del suo tempo (2:45), fortissima! Chiara passa il testimone a Nicolas che corre un’ottima mezza in 1:33 e porta la squadra sul podio!

Ed ora ecco le Oxygirls, il nostro dream team era chiamato a difendere il titolo del 2018 e non ha fallito l’obiettivo! Felici di aver ritrovato Rakhi in gara, nonostante un piccolo malessere Rakhi dà spettacolo in acqua e passa il testimone a Laura in 31:18; anche Laura è super in bici con il tempo di 2:46, gran volata per lanciare Francesca ben concentrata (e tesa prima della partenza) nella corsa che conclude in 1:42 tagliando il traguardo mano nella mano con le compagne. La vittoria è vostra, vediamo chi proverà a battervi il prossimo anno!

La nota più lieta per Oxy 3 è stata sicuramente il ritorno alle gare di Valerio, siamo contentissimi di averti rivisto con i colori Oxygen! Ottimo nuoto per Vittorio e buona bici di Valerio appunto considerando il lungo stop; Marco C. corre in 1:36 e anche se non è contentissimo questo è un bel tempo per la mezza. Bravi ragazzi.

Infine Oxy 1 che parte con Iain in acqua con un buon 36.22, seguito da Gloria in gran forma e lo dimostra con una gran frazione di bici fatta in 2:55, brava Gloria! Marco Maz si lancia sul percorso run e dà il massimo che può concludendo in 1:40, soddisfatto.

Grazie a tutti gli atleti per il grande impegno messo i campo e per averci regalato una bella giornata di sport e amicizia, con le bolle orgogliosamente addosso!

Ecco i tempi delle staffette Oxygen:

 

Oxy 6

Daniele Pitzolu  

4.48.45

 
Simone Gibboni
Davide Ferrari
 

Oxy 2 (mix)

Bianca Brambilla  

4.54.20

 

2° posto staffette mix

Silvio Gusmeroli
Davide Terni
 

Oxy 4 (mix)

Andrea Duca  

4.54.20

 

3° posto staffette mix

Chiara Brusamolin
Nicolas Colombo
 

Oxygirls

Rakhi Mehra  

5.01.22

1° posto staffette femminili
Laura Bonafe’
Francesca Ravarotto
 

Oxy 3

Vittorio Reina  

5.03.10

 
Valerio Pattano
Marco Cadario
 

Oxy 1 (mix)

Iain Formosa  

5.13.28

 
Gloria Rinaldin
Marco Mazzara

 

 

     


  • 0

Ancora podi e belle prestazioni degli Oxykids

Category : Uncategorized

Quinta tappa del circuito Lombardia con il duathlon kids di Cesate del 22/6; 11 kids-ossigenati hanno gareggiato con la consueta grinta e voglia di divertirsi (e di andare sempre a tutta, naturalmente!)

La gara inizia con tre ore di ritardo a causa del temporale forte, ma finisce con condizioni perfette durante il pomeriggio.

Bellissimi i risultati dei nostri atletini, a partire dai podi di Leo Aschberger (3°) e Alessandro (2°), bravi ragazzi siete fortissimi!

E poi tanti piazzamenti nella top 10: Lorenzo (9°), Martina (9°), Caterina (6°), Max (6°), Levi (5°), brava anche Lucia che torna dopo un anno e finisce al 12° posto.

Nota di merito per la nostra talentuosa Martina che ha gareggiato anche all’aquathlon del 26/6 e al triathlon del 29/6, sempre a Cesate, conquistando il 4° posto e il 2° posto: brava Martina!

Il nostro settore giovanile non va ancora in vacanza, appuntamento per l’ultima gara prima della pausa estiva con l’aquathlon di Casalpusterlengo, il 6 luglio.

Grazie all’impegno dei ragazzi e dei loro allenatori, oltre che dei genitori, Oxygen è al momento nella top ten della classifica Tri Kids Lombardia (10° posto su 44), sotto con le prossime gare per scalare ancora la classifica!