Nove podi Oxygen a Milano e Oxykids in evidenza ad Asola: un week end da incorniciare!!

  • 0

Nove podi Oxygen a Milano e Oxykids in evidenza ad Asola: un week end da incorniciare!!

Category : Uncategorized

Quello del 21-22 Aprile è stato un fine settimana da incorniciare per l’Oxygen! Erano 24 in gara a Milano per lo Sprint e l’Olimpico Ecorace e 17 ad Asola (MN) per il triathlon Kids e sono arrivati risultati eccezionali con nove podi a Milano, di cui uno assoluto di Paolo Martinelli, la vittoria della cucciola Sofia ad Asola, ottimi debutti e belle prestazioni.

La stagione è quindi partita veramente alla grande, segno che si è lavorato nella giusta direzione durante l’inverno. Complimenti a tutti per i risultati, l’impegno e l’entusiasmo messi in gara!

Una nota speciale a due atleti: Javier che riesce nell’impresa di vincere la categoria sia nello Sprint che nell’Olimpico, piazzando anche il 12° e il 13° posto assoluti, e Cesare che ha gareggiato anche lui in entrambe le distanze mostrando fisico e volontà non da tutti.

E poi chiaramente un applauso alle cinque Oxy-girls in gara di cui quattro hanno vinto la categoria, dire che sono forti è il minimo!

 

Triathlon Sprint Ecorace Milano

Nuoto senza muta all’idroscalo per lo sprint, sole estivo e condizioni ideali per una gara veloce. Oxygen schierava una squadra con tutti gli ingredienti giusti: giovani, atleti di esperienza e debuttanti, ognuno con il proprio obiettivo.

Bellissima gara di Paolo, il più veloce con le bolle, che conquista il terzo posto assoluto battendosi con il secondo per pochi secondi; il vincitore partiva dalla seconda batteria per cui Paolo non aveva il riferimento sul primo. Complimenti Paolo per questo podio assoluto!

Grande gara anche di Luca che spinge tanto in bici e si prende l’11° posto assoluto e il secondo posto di categoria.

Subito dopo ecco Javier che affronta la difficoltà della partenza in seconda batteria, si confronta con la frazione di nuoto un po’ al di sotto delle sue possibilità ma poi risale la classifica in bici e a piedi fino al 12° posto assoluto e primo di categoria.

Quindi 3 ossigenati nelle prime 12 posizioni della classifica assoluta!

Molto veloci gli altri Junior Jules e Lubin e bravo Oren al debutto tra i “grandi”, tutti in posizioni di classifica di rispetto.

Coach Dani va subito a segno al debutto stagionale vincendo la sua categoria con una gara in progressione conclusa al 32° posto assoluto.

Tra le donne la più veloce è ancora Trilli che vince la categoria e conquista il 6° posto assoluto, dimostrando ancora una volta di essere una delle più forti M2 in circolazione. Gran gara anche di Jette (prima M1) e di Rashiba (Junior), a rappresentare il nostro fantastico settore giovanile!

Un brava speciale a Isabelle che debuttava nel pazzo mondo del triathlon ed ha portato a termine la gara in buonissima posizione lasciandosi dietro metà delle partecipanti!

Insieme a lei erano alla prima gara anche Luva Briancesco, Nicolas, Oren e Leandro; per tutti è stata una bellissima esperienza e si sono difesi alla grande, quindi complimenti e vi aspettiamo molto presto alla prossima!

Per tutti i risultati dello sprint Ecorace di Milano: https://www.endu.net/en/events/triathlon-sprint-ecorace-milano-segrate/results

 

Le parole della nostra Isabelle sul suo debutto nel triathlon: “Sono contenta di avere scelto l’Ecorace come prima gara, spinta e incoraggiata da tante personne dell’Oxy. Ho messo tanti giorni a decidermi, pronta o no… Dopo il fischio di partenza il stress se ne va e tutto diventa molto più chiaro…Ho capito che non si deve riflettare troppo e fare fiducia a quelli che hanno l’esperienza… Grazie ! ” e grazie a te Isabelle per aver portato le bolle in questa tua prima gara di TRI!

 

Ecco i tempi degli ossigenati:

MARTINELLI PAOLO 1:02.49 3° assoluto
WOLFART LUCA 1:04.14 2° JU
GALBALLY HERRERO JAVIER 1:04:29 1° S4
BESLAY JULES 1:06:53  
ROSSITTO DANIELE 1:07:08 1° M1
CANGEMI ALESSANDRO 1:09:28  
REINA VITTORIO 1:11:56  
GROSBUIS LUBIN 1:12:06  
KENNY OREN 1:12:33  
LINI MASSIMILIANO 1:13:11  
BRIANCESCO LUCA 1:14:57  
COLOMBO NICOLAS 1:15:21  
KRAUSE-TUENKER SASHA 1:17:38  
CAPORIZZO MASSIMO 1:20:09  
VIGNATI DAVIDE 1:21:55  
SPENNACCHI LEANDRO 1:28:35  
GARBERI CESARE 1:30:15  
     
STINGELE SILVIA 1:15:18 1a M2
KRAUSE JETTE ANDREA 1:17:21 1a M1
CAPRINI RASHIBA 1:22:58 1a JU
PEDELUCQ ISABELLE 1:25:43  

 

Triathlon Olimpico Ecorace Milano

La seconda parte del weekend milanese prevedeva la gara su distanza Olimpica, questa volta con muta facoltativa. Due dei nostri si presentavano al via dopo la gara del sabato (Javier e Cesare), in gara anche Sebastiano, coach Federico e super-Ilaria! Siamo cavalieri e quindi partiamo proprio da Ilaria che nuota come lei sa fare (e quindi forte) uscendo dall’acqua 2a assoluta, tiene bene in bici e stringe i denti nella corsa rimanendo sempre saldamente in testa alla sua categoria che vince, conquistando anche un bel 13° posto assoluto.

Javier parte 2 va in scena questa volta con una bella frazione di nuoto, seguita da una bici molto forte; poi Jav deve soffrire e non mollare niente nella corsa e ci riesce mettendo a segno la doppietta con vittoria S4 e 13° posto assoluto!!

Bella gara di Sebastiano che termine nelle parti alte della classifica e complimenti a Fede Gallo e Cesare.

Per tutti i risultati dello sprint Ecorace di Milano: https://www.endu.net/en/events/triathlon-olimpico-ecorace-milano-segrate/results

Ecco i tempi degli ossigenati:

DEL GRANDE ILARIA 2:24:36 1a M2
     
GALBALLY HERRERO JAVIER 2:01:05 1° S4
VERGINE SEBASTIANO 2:12:54  
GALLO FEDERICO 2:26:10  
GARBERI CESARE 2:47:44  

 

Ed ora un regalo gradito dal protagonista del weekend, ecco qui sotto il sempre personale resoconto del nostro Javier J

Una bella idea di merda

Scusate, prima di cominciare mi dice Principe que non posso: 1) scrivere “idea di merda”, quindi voi dovete leggere “idea di cacca”; 2) scrivere cazzo, quindi ho deciso di scrivere “ca**o” e voi potete leggere “pisello”.

A Febbraio sembrava una bella idea. Iscrivermi a due gare lo stesso weekend, intendo. Poi, il weekend arriva e l’idea non sembra già tanto bella. Anzi, sembra un’idea di merda (di cacca). Soprattutto considerando che il mio polpaccio destro ha deciso di fare uno sciopero di corsa di tre settimane. Mi sa che richiede uno stipendio più alto. E vabbè, se non mi ricordo male prima della corsa viene il nuoto e la bici, quindi, alla corsa ci penseremo quando arriverà la corsa.

Sabato, sprint. Pronti, via. Nuoto, nuoto, nuoto. Credo di aver nuotato bene. Guardo l’orologio. No, ho nuotato di merda. Ca**o. Ca**o. Bici, bici, bici. Corsa, corsa, corsa. Il polpaccio decide di lavorare per un po’. 12/250. Primo di categoria. Ovvio mi battono tutti i youth oxygen. Ultima volta ragazzi, ultima volta. Ve l’ho detto prima della gara: tutti dietro di me. Questi giovanotti non hanno nessun rispetto per l’anzanietà, gli anzianosi, gli anzanienti… per la gente vecchia.

Domenica, olimpico. Adesso sì che sembra veramente un’idea di merda (di cacca) fare due gare di fila… Troppo tardi. Pronti, via. Nuoto, nuoto, nuoto. Credo di aver nuotato bene. Guardo l’orologio. Sì! Finalmente! Ho nuotato bene. Bici, bici, bici. Corsa. Il polpaccio lavora ancora. Ma tutto il resto no. Ca**o, veramente che idea di merda (cacca). Ca**o, quanto male da per tutto. Arrivo. 13/480. Primo di categoria. Questa volta riesco a battere tutti i youth dell’oxygen. Praticamente perché nessuno ha partecipato…

Carmen trema. Quanta fame hai?, mi chiede. Tanta. Ma veramente tanta.

Cheers.

PS1: Grazie a tutti del tifo, ragazzi.

PS2: Ho due paia di pedali nuovi da vendere… XD

 

Triathlon Kids di Asola

Continuano le belle prestazioni dei nostri kids questa volta in gara ad Asola in ben 17 nelle diverse categorie, dai minicuccioli agli Youth A. Sono stati tutti bravissimi ed hanno dato il massimo, come sempre!

La cucciola Sofia Ferrian sale ancora sul primo gradino del podio dopo la vittoria della scorsa settimana, bravissima! Da notare che Sofia esce prima dall’acqua anche rispetto ai pari categoria maschi, oltre che tra le femmine!

Complimenti a tutti senza distinzioni, siete un gruppo fantastico guidato magistralmente dai tecnici e da Erik


Leave a Reply