un caldo wend di gare: Forte dei Marmi e Cesenatico

  • 0

un caldo wend di gare: Forte dei Marmi e Cesenatico

Category : Archivio Post

img_5201

Questo week end con Fabrizio Celi, Katja, Gloria Danilo, Norbi, Andrea e Marco eravamo a Forte dei Marmi a fare punti nella due giorni di gare con olimpico il sabato e sprint la domenica mentre il principe era nella vallonata e montuosa Cesenatico per l’Olimpico.

A Forte tempo bello e mare calmo quest’anno, ma tanto tanto caldo (e un po di meduse) che ha letteralmente steso gli atleti. Questa location molto Vip si presta bene sia per I percorsi sia per l’atmosfera che si respire e per l’organizzazione TriO al triathlon e noi ne abbiamo approfittato egregiamente.

Muta facoltativa a causa delle medusa ma acqua a 24° e aria a 30 hanno contribuito non poco alla disidratazione degli atleti che senza alcun ristoro all’uscita dal nuoto e nella frazione bike sono arrivati alla corsa provati. Ne ha fatto le spese Norbi che dopo un nuoto fatto veramente forte che lo ha fatto uscire in 15ma posizione e una puntura di medusa e una bici molto forte ha dovuto abbandonate per un malore dopo I primi km di corsa. A tenere alti I colori dell’Oxygen ci ha pensato il neo ossigenato Fabrizio Celi anche lui con un nuoto spaziale e una bici fortissimo (si narra di un suo cambio a 47km/h ad un ex campione del mondo di ciclismo incontrato sul percorso), una volta sul percorso run Fabrizio ha patito il caldo ma ha Saputo gestire ed ha tagliato il traguardo 58° assoluto e 7mo di categoria. Secondo ossigenato al traguardo Andrea Duca che dopo la brutta esperienza di Mergozzo torna in gara con un bello spirito pronto a rifarsi, e infatti Andrea ci fa la gara perfetta, ottimo nuoto, ottima bici e una corsa in totale gestione che a vederlo da fuori sembrava fosse l’unico dove intorno a lui non c’erano 30° e 80%d’umidità, ottima la postura e la spinta di corsa che lo portamn al traguardo nella sua migliore prestazione nella categoria (19°) e vicino alla top 100 assoluta. A pochi secondi da Andrea taglia il traguardo anche il bellissimo e ossigenatissimo Marco Gatti che nuota molto bene in 25’44 (il tappeto era su a circa 400mt dall’uscita dell’acqua) per poi lanciarsi sul percorso bike ricordo con una salita di 3km da fare 2 volte, Nella corsa purtroppo marco non riesce ad esprimersi ai suoi livelli per il caldo ma porta a casa la 10ma gara stagionale con i colori dell’Oxygen.

Nella gara Femminile è la nostra first lady l’unica ossigenata a rappresentare il club, nonostante una caviglia dolorante da 2 settimane che le ha impedito di correre, Katja era al via carica e fiduciosa. Quando hanno annunciato che la muta era facoltativa mi è venuto da ridere perchè pensavo al nuoto di Mergozzo dove fra corrente contraria, nuoto più lungo e battaglie in acqua mancavano solo le meduse, e invece qui le meduse c’erano davvero (tante e grosse), ma Katja non ha fatto una piega si è abbassata gli occhialini ed è partita a fionda con le altre 60 scalmanate ed ha fatto un nuoto pazzesco, ha azzeccato la traiettoria su ogni boa ed ha fatto una progressione dalla boa di rientro per uscire 20ma in 27’40 (fuori dall’acqua), purtroppo le ragazze uscivano una ad una a singhiozzo e katja non ha potuto approfittare di scie in bici, arrivata nella frazione di corsa zoppicante  mi aspettavo di vederla camminare a lungo e da fillandese abituata a climi più freschi nel mese di settembre a vederla sciogliersi sotto il sole a picco e invece, la first lady ha stretto I denti, non ha camminato un metro e choude una gara difficile fermandosi a soli 3′ dal podio in 4ta posizione, ben fatto, la Garmin ti aspetta a Peschiera!

La Domenica era l’ora dello sprint, presenti il Pres e Danilo fra gli uomini e Gloria fra le donne.

Gloria che ha passato una vigilia di tensione pregara e visualizzazioni orrende di meduse giganti alla fine fa una bella gara che alla fine grazie alla neutralizzazione delle prime in classifica assoluta la fanno salire sul gradino più alto di categoria, per Gloria che con un buon nuoto, una bici sempre da sola e una bella corso sotto i 30′ con quell caldo, si porta a casa anche il trofeo Garmin TriO, brava Gloria!

Negli uomini splendida gara del Pres che nonostante un disastro nella partenza a nuoto, non perde la calma (anche se perde il gruppo buono del nuoto e della bici), e aspetta pazientemente spingendo comunque a bestia in bici da solo per 10km prima di trovare dei buoni compagni con I quali con cambi regolari e velocità assurde ritrovare la T2 per la corsa infuocata che soffrendo chiude in 20’50 che gli regala il primo posto di categoria. Per curiosità e per la serie non fidatevi mai di chi parte senza rank, a 13 secondi dal pres si piazza un certo Michael Pratt 2ndo nel rank M3 ITU, vincitore di campionati Agegroup in Australia e medagliato ai campionati del mondo ITU …..

Solida gara di Danilo che centra la top 100 e conferma I progressi fatti sia nel nuoto che in bici,

 

CESENATICO

Il nostro principe ritorna finalmente alle gare dopo 1 anno all’olimpico di cesenatico, ecco il suo racconto in perfetto stile principe dell’understatement:

Son sotto l’ombrellone sotto il grattacielo; nessun altro ossigenato, ale; che relaxma come solito no draft,

Gambe spente! Altro che podio! Caldo ma ventilato, bello! Purtroppo sei volte sul cavalcavia, ma il resto perfetto, BELLO, veloce (per chi lo è). 2h41′ pensavo peggio, dai..

Saluti a tutti! e Coraggio, Joana!”

 

Classifica Sprint

1 40 38 MINARINI FABRIZIO OXYGEN TRIATHLON A.S.D. M3 1 40 1:13:53 +10:29 38
2 99 100 NOLLI DANILO OXYGEN TRIATHLON A.S.D. S3 17 99 1:20:54 +17:30
1 39 632 RINALDIN GLORIA OXYGEN TRIATHLON A.S.D. S1 1 39 1:42:52 +27:41

 

Olimpico

1 58 269 CELI FABRIZIO OXYGEN TRIATHLON S3 7 58 2:31:20 +23:06 269
2 129 360 DUCA ANDREA OXYGEN TRIATHLON M2 19 129 2:44:02 +35:48 360
3 139 102 GATTI MARCO OXYGEN TRIATHLON S3 16 139 2:44:40 +36:25 102
4 DNF 25 BROGGINI NORBERTO OXYGEN TRIATHLON S2
1 33 1019 SILANDER KATJA OXYGEN TRIATHLON          M2 4 33 3:13:56 +36:17

 

 

Fabrizio con il suo nuovo amico ciclista

Fabrizio con il suo nuovo amico ciclista

img_5190 img_5183 img_5182 img_5179 img_5177

 

 


Leave a Reply