Monthly Archives: settembre 2016

  • 0

Week end di Gare e podi in giro per l’italia 24-25 settembre

Category : Archivio Post

Stupendo Week end di gare con l’Oxygen impegnato in gare su distanze diverse in regioni diverse con un denominatore commune quello di aver portato a casa tanti podi e tanti punti

Iniziamo dal podio più prestigioso quello del nostro Davide Bernie Campiotti che conquista il secondo posto assoluto al triathlon Olimpico di Endine, una gara dura con 1000mt di dislivello in Bici. dopo la vittoria del titolo age group e questo importante risultato, Davide si avvicina sempre di più alla vittoria di una gara che gli auguriamo!! Presente a Endine anche il nostro Iron Antonio che chiude nella top ten di categoria.

All’isola d’Elba Daniele Pitzolu al suo secondo Ironman dopo nizza si è cimentato nella distanza Iron all’Elba un percorso molto duro in bici con una corsa da interpretare con tanti rilanci. Dani è finisher con un tempo di 13h23 con tanta fatica ma immense soddisfazione. Presente anche il neo Ossigenato Piran alla sua prima gara con I colori Oxygen, Carlo ci spara una frazione in bici stellare e dopo non poche difficoltà nella corsa chiude il suo primo Ironman in 14h43

Podi e temponi nel Mezzo Ironman dove Eli Montrasio centra il podio di Categoria e il 12mo posto assoluto con una gara perfetta, Cipo esce primo dall’acqua e con una corsa magistrale arriva a podio di categoria e 19 assoluto, se pensiamo che è la sua prima gara sulla distanza mi viene da dire FORZA CIPOOOO!!

presenti sul mezzo il nostro Ironextreme Paolo Longoni che fa una bella gara miglioranmdo di parecchio il tempo dell’anno scorso. Brave, toste e caparbie Ale Ambrogi e Ale Dal Maso che si portano a casa la medaglia di finisher in una delle gare più belle e toste in Italia con dei tempi di tutto rispetto.

A Peschiera eravamo davvero tanti sia nello sprint che nell’olimpico e vorrei davvero ringraziare tutti perchè so che molti sono andati alla gara come a quella di Pella per fare punti per la squadra. Nell’Olimpico Aude 8va assoluta porta a casa l’unico podio della trasferta con il primo posto di categoria.

Fra I crampi che hanno bloccato trilli (solo l’arrivo dell’ambulanza la fatta riiniziare a correre) il mal di stomaco di Ilaria che l’ha rallentata nella corsa ma che è comunque riuscita a finire la gara, la bella prova di Laura con un nuoto spaziale e le prime belle frazioni della first lady anche lei rallentata nella corsa la gara Femminile ha comunque visto brillare le nostre bolle con tanto di annunci dello speaker al passaggio delle nostre portacolori

In campo maschile Ottima prova di Angelo Cancellieri che si è superato e ha fatto  un tempo incredibile, Bravi davvero tutti per l’impegno e I miglioramenti rispetto l’anno scorso bene chi ha debuttato in questa gara che non può mancare nel curriculum di ogni triathleta.

Nello sprint di domenica è Marco Gatti che fa segnare il miglior tempo ossigenato seguito da Ivan e Federico che onorano I colori Oxygen volendo esserci a questo appuntamento.

A Pella nello sprint bellissima e velocissima gara di Simone e il nostro velocissimo Youth Luca wolfart che escano a poca distanza l’uno dall’altro a nuoto per poi giocarsela con I vari gruppi in bici e una corsa bomba dove Simone aqrriva 8vo assoluto e primo di categoria e Luca 15mo assoluto e primo Yuoth. Bravo veloce e sempre li a giocarsela con I ragazzini il nostro SImone Rossitto che dopo essere arrivato secondo nella sua batteria chiude con un bellissimo 3zo posto di categoria. Ottimi anche MAtteo (ottima corsa) e Andrea Dulio che ci lascia questo commento: : ciao a tutti dopo una settimana di mal di gola passato per fortuna appena in tempo decido di partecipare. Il tempo è bellissimo e gioco praticamente in casa, anzi sotto casa.  Con me mia moglie che dopo l’esordio a Valmadrera col 2° posto di categoria prova la gara di casa. Io accuso un po’ di crampi alla pancia verso il finale del nuoto (non eccezionale ), il primo giro di bici lo faccio un po’ in solitaria, attendendo un buon treno a cui aggregarmi; il treno giusto arriva al secondo giro e ci salto sù al volo e guadagno un po’ di posizioni; scendo dalla bici e -stranamente- le gambe vanno bene da subito decido quindi di macinare e vado,vado,vado! Concludo in 1h11min, bene,ho limato tre minuti rispetto all’anno scorso (e sei minuti rispetto al 2014). Soddisfatto.

Nelle donne era il giorno del debutto fra I senior della Nostra Rachiba proveniente dal settore giovanile e già presente al CAmp in Aprile. Brava e coraggiosa ci porta a casa un bel 33mo posto assoluto e un podio di categoria. Franci Ravarotto brava e veloce porta a casa il podio di categoria con una gara sempre in spinta come ci ha abituato:

risultati:

Endine

2 2 CAMPIOTTI DAVIDE OXYGEN TRIATHLON S2   2 2:20:26 +1:21 2
110 80 FONTANA ANTONIO OXYGEN TRIATHLON M3 10 110 3:07:12 +48:07

Elba Iron

120 PITZOLU DANIELE M1 38 OXYGEN TRIATHLON 01:09:27.05 08:04:28.60 04:00:02.15 13:23:31.75
174 PIRAN CARLO S2 5 OXYGEN TRIATHLON 01:15:19.77 06:40:44.80 06:37:58.33 14:43:16.93

 

Elba 1/2 Iron

19 CIPOLAT RICCARDO S2 3 OXYGEN TRIATHLON 00:24:43.14 03:11:23.60 01:41:53.91 05:22:15.31
183 LONGONI PAOLO M3 18 OXYGEN TRIATHLON 00:37:48.62 03:38:09.50 01:55:28.03 06:18:56.83

  

12 MONTRASIO ELISA M1 2 OXYGEN TRIATHLON 00:34:41.77 03:51:21.70 01:43:33.42 06:15:16.42
19 DAL MASO ALESSANDRA S4 5 OXYGEN TRIATHLON 00:33:41.89 03:51:41.80 02:00:08.03 06:31:02.13
21 AMBROGI ALESSANDRA M1 4 OXYGEN TRIATHLON 00:43:24.22 03:58:10.30 01:54:00.41 06:42:12.11

 

Olimpico Peschiera

98

64

MINARINI FABRIZIO OXYGEN TRIATHLON

M3

7

98

2:11:48

+18:35

64

153

266

CANCELLIERI ANGELO OXYGEN TRIATHLON

M1

28

153

2:15:16

+22:03

266

392

774

REINA VITTORIO OXYGEN TRIATHLON

M1

95

392

2:25:56

+32:43

774

509

940

ROVERI MAURO OXYGEN TRIATHLON

M4

12

509

2:30:08

+36:55

940

527

676

LOVATO CHRISTIAN OXYGEN TRIATHLON

S4

102

527

2:30:35

+37:22

676

576

430

FORMOSA IAIN OXYGEN TRIATHLON

M2

101

576

2:32:44

+39:32

430

628

891

MAZZARA MARCO OXYGEN TRIATHLON

M2

115

628

2:35:40

+42:28

891

710

776

SACCO DANIELE OXYGEN TRIATHLON

M1

173

710

2:41:53

+48:40

776

740

582

FUSARI ALBERTO OXYGEN TRIATHLON

M4

29

740

2:44:08

+50:55

582

762

514

MINARINI ENRICO OXYGEN TRIATHLON

M2

146

762

2:45:17

+52:04

514

857

545

BARBIERE MAURIZIO GIUSEPPE OXYGEN TRIATHLON

M2

177

857

2:55:19

+1:02:07

 

8

1206

KIENZLER AUDE EMMA YVONNE OXYGEN TRIATHLON

S4

1

8

2:21:56

+11:29

1206

25

1295

BONAF LAURA OXYGEN TRIATHLON

M2

5

25

2:33:10

+22:43

1295

36

1216

STINGELE SILVIA OXYGEN TRIATHLON

M2

8

36

2:38:43

+28:16

1216

49

1292

DEL GRANDE ILARIA OXYGEN TRIATHLON

M1

8

49

2:41:46

+31:18

1292

78

1237

SILANDER KATJA OXYGEN TRIATHLON

M2

21

78

2:56:10

+45:43

 

Sprint Peschiera

59

62

GATTI MARCO OXYGEN TRIATHLON

S3

7

59

1:06:46

+9:56

62

240

160

TICCHI IVAN OXYGEN TRIATHLON

M3

21

240

1:19:54

+23:03

160

336

208

IANNACCONE FEDERICO OXYGEN TRIATHLON

S4

68

336

1:35:50

+38:59

 

Pella sprint

5 RAVAROTTO FRANCESCA S4 2 OXYGEN TRIATHLON 00:14:29.53 00:37:26.40 00:20:59.60 01:14:51.10
33 CAPRINI RASHIBA YB 2 OXYGEN TRIATHLON 00:16:26.32 00:46:56.40 00:26:13.80 01:32:42.20

  

8 FERRARO SIMONE TIZIANO S3 1 OXYGEN TRIATHLON 00:12:17.00 00:32:16.30 00:17:08.40 01:03:04.40
15 WOLFART LUCA YB 1 OXYGEN TRIATHLON 00:12:47.55 00:32:59.50 00:18:08.70 01:05:19.50
16 ROSSITTO DANIELE M1 3 OXYGEN TRIATHLON 00:13:34.89 00:32:12.80 00:17:59.70 01:05:29.10
47 BENATTI MATTEO S2 10 OXYGEN TRIATHLON 00:15:03.16 00:35:13.70 00:18:43.60 01:10:43.80
54 DULIO ANDREA S4 13 OXYGEN TRIATHLON 00:15:11.89 00:34:36.20 00:19:12.30 01:11:47.40

FOTO di Pella qui: https://drive.google.com/drive/folders/0B5OeAT7Ydq9NSTF2TklZM2hocVE


  • 0

3° TRIATHLON KIDS PROMOZIONALE

Category : Archivio Post

3° TRIATHLON KIDS PROMOZIONALE

9 Ottobre ore 10.00

12 Sport Club, Via Leopardi, Ispra

Dopo le divertentissime edizioni 2013 e 2014 con più di 50 partecipanti, anche quest’anno l’Oxygen Triathlon di Ispra in collaborazione con il Sport Club 12 invita i bambini a provare per un giorno il Triathlon insieme al nostro settore giovanile. La gara prevede il nuoto nella piscina del 12 Sport Club di Ispra, la Corsa e la Bici (MTB) sul percorso chiuso al traffico! L’iscrizione è gratuita!

Download: volantino_gara-kids

volantino_gara-kids

 


  • 0

Week end di gare e di podi per la nostra e i nostri Oxy: Irondelta e Sanremo

Category : Archivio Post

fullsizerender2099102 13442259_129062144184414_3451668314910211022_n 14333204_1113449635406198_6610099967791796496_n

 

E’ la nostra Franci Ravarotto che monopolizza questi ultimi week end di gare, All’Olimpico di SAnremo dove con una bellissima gara si classifica 5ta assoluta e prima di CAtegoria e al Lido delle NAzioni dove nello sprint si classifica  10ma assoluta e 3za di categoria e nell’Olimpico il giorno dopo si classifica ancora 5ta assoluta e 2da di CAtegoria, dicci com’è il triathlon visto da lassù in alto? Ottima Franci che porti in giro e sui podi le nostre bolle, promette bene per la gara a squadre a Riccione!!

A Sanremo c’era anche il nostro Ironjens, tirato a puntino in forma smagliante già con la mente a IM Klagenfurt del prossimo anno. Jens soffre il caldo ma termina la gara egregiamente, ecco il suo commento:

Due to some last minute restrictions by the Comune, the race was moved to Bagni Morgana with three 500 m loops in shallow waters. The cycling brought us to the hills behind Sanremo with a 600 m climb. Surprisingly, there was no water during the cycling leg despite 32 degrees in the shade… The final run took place in the Portosole harbour, with four loops on hot asphalt. A nice long summer indeed.

Sempre all’Irondelta c’era anche il nostro CAmpione Italiano agegroup DAvide Bernie CAmpiotti che con un’ottima gara a nuoto e bici si piazza terzo assoluto nello sprint e porta a casa un prestigioso podio che si aggiunge agli ottimi risultati di questa incredibile stagione. Il suo commento post gara è stato di soddisfazione e di un po di rammarico nella corsa dove il secondo posto era alla sua portata.

Nel Paratriatlon su distanza supersprint è il nostro Claudio Michelon che porta le bolle oxy sul secondo gradino del podio, bravo Claudio per tenacia e forza di sprito ci vediamo a Riccione per le finali del paratriathlon.

Irondelta Olimpico

5

178

RAVAROTTO FRANCESCA OXYGEN TRIATHLON

S4

2

5

2:32:26

+24:43

 

Irondelta Sprint:

10

258

RAVAROTTO FRANCESCA OXYGEN TRIATHLON

S4

3

10

1:16:55

3

3

CAMPIOTTI DAVIDE OXYGEN TRIATHLON

S2

1

3

1:00:00

 

Irondelta Paratriathlon supersprint

9

32

MICHELON CLAUDIO OXYGEN TRIATHLON

S3

3

9

0:53:35

 

Sanremo Olimpico

147 LINGE JENS PATRICK             OXYGEN TRIATHLON    2.42.38    31 M1

5 RAVAROTTO FRANCESCA         OXYGEN TRIATHLON    2.35.21     1 S4

 

 

 

 

 

 

 

 


  • 0

Sprint Valmadera e Iron week end Vichy

Category : Archivio Post

14192580_10208917178678711_8664529879719053461_n

Anche se in ritardo la famiglia Oxygen non può dimenticare uno dei più bei week end di fine Agosto..

Stiamo parlando del 27/28 Agosto, giorni in cui si sono svolti l’Ironman 70.3 Vichi , L’Ironman Vichi e lo sprint di Valmadera..poteva per caso capitare che in queste 3 competizioni non ci fosse nessuno degli ossigenati al via?? ASSOLUTAMENTE NO!!

Partendo in ordine cronologico..

14095912_10210104328355337_4138625882597265285_n

Sabato 27 – IM 70.3 Vichi

Ai nastri di partenza il nostro Danilo Nolli che riesce a fare una gara super regolare (ricordiamo anche i vari problemi alla caviglia che lo hanno tormentato per gran parte della stagione) che lo porta alla finish line con un gran sorriso (anche se i presenti dubitano che fosse un sorriso bensì una paresi facciale de sforzo)!!

Ecco i suoi tempi:

Danilo NOLLI

Swim: 41:23
Bike 2:48:28
Run 1:37:52
Overall 5:15:18

Domenica 28 – IM Vichi

Presenti gli ossigenatissimi James Curran e Lorenzo Caligara..

Per il primo abbiamo finito le parole..impossibile descriverlo..possiamo solo dire che è mostruoso,una macchina da guerra programmata per nuotare,pedalare e correre fortissimo..chiude in 8:54, 14° assoluto e vincitore di categoria!!

Grande anche il nostro bis-IRONMAN Lorenzo Caligara che riesce a chiudere con soddisfazione una gara molto tosta (d’altronde quale IM non è tosto??)

Curran, James IRL 1 14 01:08:26 04:40:42 03:00:17 08:54:47
Lorenzo Caligara 1:17:31 6:19:08 4:28:12 12:22:13

Domenica 27 – Sprint Valmadera

A Lecco arrivano 2 podi di categoria e una medaglia di legno.

Parliamo infatti di Ilaria Dal Grande che chiude la sua strepitosa prova con l’ottavo tempo assoluto che le vale la medaglia di Argento di categoria.

Medaglia di legno per il nostro “evergreen” Dani Rossitto a cui non basta chidere la prova in quindicesima posizione assoluta per arrivare a podio di categoria, sappiamo che Dani [ un fortissimo atleta di endurance e questo piazzamento in una distanza come lo sprint ci mostra come sia ancora competitivo su tutte le distanze e uno degli Ossigenati da battere!!

Ottima prova anche per William che conquista il suo primo podio nel triathlon e ci racconta la sua gara:

Mi sono iscritto allo Sprint Città di Valmadrera quando ho saputo dell’annullamento del nostro Sprint di Angera.
Con la voglia di fare bene mi presento domenica mattina al ritrovo situato vicino al porto di Valmadrera.
Un freddo vento accoglie gli atleti (iniziamo bene!) ma fortunatamente si attenua nel giro di un’ora.
Percorsi: classico triangolo nel nuoto, 3 giri con due strappetti non indifferenti nella bici e un giro nella corsa.
Leggermente differenti da quelli indicati sul sito, ma poco male!
181 gli uomini iscritti, 170 i partenti, meno di 10 nella mia categoria!
La situazione si fa interessante!
Prendo appunto dei numeri dei miei “avversari” per monitorare, nella frazione della bici, la loro posizione rispetto alla mia.
Ore 10:00: partono le donne e i 9 paratleti presenti alla manifestazione.
Ore 10:10: partiamo noi!
Frazione di nuoto che non va molto bene, esco 44° con due S2 davanti, di cui uno a 30″.
Inizia il recupero in bici!! mano a mano che pedalo recupero posizioni e mi avvicino sempre più al gruppo con l’atleta della mia categoria, capitanato da Enrico Minarini.
Dopo due giri li recupero ai piedi dello strappetto e decido di ripartire da solo per prendere più margine possibile in vista della frazione di corsa (che non è il mio forte!).
Alla fine della T2 sono 22° con il terzo della mia categoria a circa 20″.
La corsa inizia bene, ma dopo il giro di boa vengo superato da diversi atleti, tra cui l’altro S2. Mi accodo, ma a circa un km dall’arrivo la strada devia e sale improvvisamente. Mi stacco. Spero recuperare in discesa ma niente!
Finisco 3° di categoria e 28° assoluto.
Rimane un po di amaro in bocca per il secondo posto sfumato per pochi secondi ma c’è molta soddisfazione per la posizione in classifica generale!
E adesso pensiamo a Pella!

Ottima gara anche per gli altri Ossigenati in gara che hanno portato punti preziosi per il rank nazionale dell’Oxygen:

Enri si piazza terzo ossigenato e soffre la velocita di questi giovani di corsa!! ma a nuoto e bici ci siamo! Bravi Andrea che chiude in 1h24, Marco che continua la sua lunga serie di gare quest’anno dove e Ivan che nonostante il poco allenamento chiude con successo questa gara.

15

131

ROSSITTO DANIELE OXYGEN TRIATHLON

M1

4

15

1:13:43

+7:51

131

28

109

MAZZARDIS WILLIAM OXYGEN TRIATHLON

S2

3

28

1:17:58

+12:06

109

47

43

MINARINI ENRICO MARIA OXYGEN TRIATHLON

M2

7

47

1:20:00

+14:08

43

75

66

DULIO ANDREA OXYGEN TRIATHLON

S4

12

75

1:24:06

+18:14

66

88

19

GATTI MARCO OXYGEN TRIATHLON

S3

8

88

1:26:07

+20:15

19

139

75

TICCHI IVAN OXYGEN TRIATHLON

M3

15

139

1:34:38

+28:46

 

8

198

DEL GRANDE ILARIA OXYGEN TRIATHLON

M1

2

8

1:27:56

+14:49

 

 


  • 0

un caldo wend di gare: Forte dei Marmi e Cesenatico

Category : Archivio Post

img_5201

Questo week end con Fabrizio Celi, Katja, Gloria Danilo, Norbi, Andrea e Marco eravamo a Forte dei Marmi a fare punti nella due giorni di gare con olimpico il sabato e sprint la domenica mentre il principe era nella vallonata e montuosa Cesenatico per l’Olimpico.

A Forte tempo bello e mare calmo quest’anno, ma tanto tanto caldo (e un po di meduse) che ha letteralmente steso gli atleti. Questa location molto Vip si presta bene sia per I percorsi sia per l’atmosfera che si respire e per l’organizzazione TriO al triathlon e noi ne abbiamo approfittato egregiamente.

Muta facoltativa a causa delle medusa ma acqua a 24° e aria a 30 hanno contribuito non poco alla disidratazione degli atleti che senza alcun ristoro all’uscita dal nuoto e nella frazione bike sono arrivati alla corsa provati. Ne ha fatto le spese Norbi che dopo un nuoto fatto veramente forte che lo ha fatto uscire in 15ma posizione e una puntura di medusa e una bici molto forte ha dovuto abbandonate per un malore dopo I primi km di corsa. A tenere alti I colori dell’Oxygen ci ha pensato il neo ossigenato Fabrizio Celi anche lui con un nuoto spaziale e una bici fortissimo (si narra di un suo cambio a 47km/h ad un ex campione del mondo di ciclismo incontrato sul percorso), una volta sul percorso run Fabrizio ha patito il caldo ma ha Saputo gestire ed ha tagliato il traguardo 58° assoluto e 7mo di categoria. Secondo ossigenato al traguardo Andrea Duca che dopo la brutta esperienza di Mergozzo torna in gara con un bello spirito pronto a rifarsi, e infatti Andrea ci fa la gara perfetta, ottimo nuoto, ottima bici e una corsa in totale gestione che a vederlo da fuori sembrava fosse l’unico dove intorno a lui non c’erano 30° e 80%d’umidità, ottima la postura e la spinta di corsa che lo portamn al traguardo nella sua migliore prestazione nella categoria (19°) e vicino alla top 100 assoluta. A pochi secondi da Andrea taglia il traguardo anche il bellissimo e ossigenatissimo Marco Gatti che nuota molto bene in 25’44 (il tappeto era su a circa 400mt dall’uscita dell’acqua) per poi lanciarsi sul percorso bike ricordo con una salita di 3km da fare 2 volte, Nella corsa purtroppo marco non riesce ad esprimersi ai suoi livelli per il caldo ma porta a casa la 10ma gara stagionale con i colori dell’Oxygen.

Nella gara Femminile è la nostra first lady l’unica ossigenata a rappresentare il club, nonostante una caviglia dolorante da 2 settimane che le ha impedito di correre, Katja era al via carica e fiduciosa. Quando hanno annunciato che la muta era facoltativa mi è venuto da ridere perchè pensavo al nuoto di Mergozzo dove fra corrente contraria, nuoto più lungo e battaglie in acqua mancavano solo le meduse, e invece qui le meduse c’erano davvero (tante e grosse), ma Katja non ha fatto una piega si è abbassata gli occhialini ed è partita a fionda con le altre 60 scalmanate ed ha fatto un nuoto pazzesco, ha azzeccato la traiettoria su ogni boa ed ha fatto una progressione dalla boa di rientro per uscire 20ma in 27’40 (fuori dall’acqua), purtroppo le ragazze uscivano una ad una a singhiozzo e katja non ha potuto approfittare di scie in bici, arrivata nella frazione di corsa zoppicante  mi aspettavo di vederla camminare a lungo e da fillandese abituata a climi più freschi nel mese di settembre a vederla sciogliersi sotto il sole a picco e invece, la first lady ha stretto I denti, non ha camminato un metro e choude una gara difficile fermandosi a soli 3′ dal podio in 4ta posizione, ben fatto, la Garmin ti aspetta a Peschiera!

La Domenica era l’ora dello sprint, presenti il Pres e Danilo fra gli uomini e Gloria fra le donne.

Gloria che ha passato una vigilia di tensione pregara e visualizzazioni orrende di meduse giganti alla fine fa una bella gara che alla fine grazie alla neutralizzazione delle prime in classifica assoluta la fanno salire sul gradino più alto di categoria, per Gloria che con un buon nuoto, una bici sempre da sola e una bella corso sotto i 30′ con quell caldo, si porta a casa anche il trofeo Garmin TriO, brava Gloria!

Negli uomini splendida gara del Pres che nonostante un disastro nella partenza a nuoto, non perde la calma (anche se perde il gruppo buono del nuoto e della bici), e aspetta pazientemente spingendo comunque a bestia in bici da solo per 10km prima di trovare dei buoni compagni con I quali con cambi regolari e velocità assurde ritrovare la T2 per la corsa infuocata che soffrendo chiude in 20’50 che gli regala il primo posto di categoria. Per curiosità e per la serie non fidatevi mai di chi parte senza rank, a 13 secondi dal pres si piazza un certo Michael Pratt 2ndo nel rank M3 ITU, vincitore di campionati Agegroup in Australia e medagliato ai campionati del mondo ITU …..

Solida gara di Danilo che centra la top 100 e conferma I progressi fatti sia nel nuoto che in bici,

 

CESENATICO

Il nostro principe ritorna finalmente alle gare dopo 1 anno all’olimpico di cesenatico, ecco il suo racconto in perfetto stile principe dell’understatement:

Son sotto l’ombrellone sotto il grattacielo; nessun altro ossigenato, ale; che relaxma come solito no draft,

Gambe spente! Altro che podio! Caldo ma ventilato, bello! Purtroppo sei volte sul cavalcavia, ma il resto perfetto, BELLO, veloce (per chi lo è). 2h41′ pensavo peggio, dai..

Saluti a tutti! e Coraggio, Joana!”

 

Classifica Sprint

1 40 38 MINARINI FABRIZIO OXYGEN TRIATHLON A.S.D. M3 1 40 1:13:53 +10:29 38
2 99 100 NOLLI DANILO OXYGEN TRIATHLON A.S.D. S3 17 99 1:20:54 +17:30
1 39 632 RINALDIN GLORIA OXYGEN TRIATHLON A.S.D. S1 1 39 1:42:52 +27:41

 

Olimpico

1 58 269 CELI FABRIZIO OXYGEN TRIATHLON S3 7 58 2:31:20 +23:06 269
2 129 360 DUCA ANDREA OXYGEN TRIATHLON M2 19 129 2:44:02 +35:48 360
3 139 102 GATTI MARCO OXYGEN TRIATHLON S3 16 139 2:44:40 +36:25 102
4 DNF 25 BROGGINI NORBERTO OXYGEN TRIATHLON S2
1 33 1019 SILANDER KATJA OXYGEN TRIATHLON          M2 4 33 3:13:56 +36:17

 

 

Fabrizio con il suo nuovo amico ciclista

Fabrizio con il suo nuovo amico ciclista

img_5190 img_5183 img_5182 img_5179 img_5177

 

 


  • 0

Gli OxyKids tornano in azione a Lodi

Category : Archivio Post

Il settore giovanile è tornato in azione dopo le lunghe vacanze estive al triathlon kids di Lodi il 4 Settembre. A causa della vacanze il gruppo era ridotto a undici. Il livello era spaziale come sempre, comunque si sono divertiti tutti chi arrivando a metà classifica, chi più avanti. Bravissima la nostra mini-cucciola Sofia che ha finito per prima la frazione bici.  Ha perso la vittoria solo perchè si è fermata con l´apripista prima di entrare in zona cambio. Bravi tutti!

img_2844     

img_2725     img_2828

img_2806      img_2788


  • 0

Triathlon di Mergozzo un bellissimo OXYDAY!! con Podi

Category : Archivio Post

IMG_5144

Il Triathlon Internazionale di Mergozzo rappresenta oramai dal 2011 (primo anno Oxygen) un evento dove il Club si ritrova per passare una giornata unica di sport insieme sia attraverso la gara individuale sia con le staffette che il club sponsorizza anche per dare la possibilità a chi se la sente di provare l’emozione di una gara di triathlon anche se si fa solo una frazione. Quest’anno eravamo 8 individuali e 10 staffette per un totale di 38 Oxygen al via.

E’ stata una gara tirata per tutti dove ognuno al suo livello ha dato il massimo, nuoto più lungo, bici finalmente vicina ai 90km (88) e naturalmente con il vento forte contrario nell’ultimo ritorno e corsa resa dura dal caldo e dall’umidità, una splendida giornata per fare sport insomma.

Tanti anche I tifosi che hanno incoraggiato dal primo all’ultimo metro tutti gli atleti in gara, presente anche il nostro tecnico Tommaso che ha dispensato consigli e incoraggiamenti a tutti gli oxy.

Nell’individuale ottima gara di Aude che termina 6ta assoluta e prima di categoria regalandoci un bel podio, Aude nuota bene e pedala ancora meglio in 2h39 soffrendo anche lei un po la corsa terminata con un tempo un pò al di sopra di quello a cui ci aveva e si era abituata, questo per dirvi quanto è stato duro e difficile correre ieri.

Fra gli uomini è Diego Macias che guida la classifica Oxygen con 5h12, al suo primo mezzo ironman Diego mostra di gradire la distanza, nuotando molto bene, assicurando in bici per poi chiudere la mezza sotto le due ore ed entrare nella top 100. Bravissimo il nostro stakanovista delle lunghe distanze Antonio che dopo l’iron di Venezia e il mezzo di Arona si cimenta anche nella gara di Mergozzo che chiude sotto le 5h30. Ottimo Davide Cagnoli, concentrato tutta la gara, corre a testa bassa senza mollare un metro e chiude poco sopra le 5h40. Seba fa una bella gara nelle due prime frazioni con un’ottima bici in 2h37 per poi essere rallentato da dolori al fianco nella corsa, bravo Seba per non aver mollato ma metti il bodi Oxygen!!!! 😉 . Aldo con le sue 6h 20 soffre, lotta e ci emoziona con il suo arrivo trionfale con tutto l’Oxygen ad incoraggiarlo ed acclamarlo. Peccato per Andrea Duca che dopo nuoto e bici si deve arrendere ai crampi che gli impediscono di correre e finire la gara.

Nelle staffette la gara è stata serrata, fra le Donne le nostre Bonafè, Desmets e…… DaniBossi (si lo so non è da contratto oxy, ma chi è più ossigenata di lei dentro?) non sbagliano niente e con un l’ottimo nuoto di Laura la bici spettacolare di Cloè e l’ottima corsa di Dani (ricordo che una settimana fa questa donna ha fatto l’Ironman di Vichy) conquistano il gradino più alto del podio e portano all’Oxygen ancora un trofeo importante. Brave ragazze!! sul terzo gradino del podio la collaudata e sempre a podio staffetta Beranzoli, Ravarotto e Giordani che hanno dovuto tirare fuori il meglio per assicurarsi il podio anche a Mergozzo.

Negli uomini Diego Novella da spettacolo ed esce primo dall’acqua (I primi 3 fuori dall’acqua erano 3 Oxy fra cui Ilaria immensa) e lancia la nostra staffetta Top in testa per la frazione di Bici dove Wiebe da tutto e più di tutto facendo segnare un ottimo 2h16′ a 39km/h di media, purtroppo il ciclista dell’altra squadra un ex professionista fa segnare un tempo stellare che ci fa iniziare la mezza in seconda posizione, Stè parte molto forte con i primi 10km in 40′ e poi caldo e fatica lo fanno rallentare ma riesce a tenere l’ottima seconda posizione regalandoci un’altro podio.  La staffetta Celi, Terrazza Dioguardi ce la mette tutta e nonostante 3 frazioni fatte al massimo delle possibilità si fermano a 59″ dal podio. ottime le prestazioni con Fabrizio per 1 giro vicino a Diego, un Paolo Terrazza in 2h19 in bici, che progressi ragazzo e Max che porta a casa una buona corsa!! Al 5° posto staccata di 10 secondi la staffetta outsider di questa edizione: Formosa (strepitoso il suo nuoto di ieri) Enri Minarini ottima bici sempre in spinta anche lui con notevoli progressi rispetto agli atri anni e Salvatore nella corsa che fa segnare il miglior tempo delle staffette Oxy nella frazione e fa un recupero notevole sfiorando l’impresa del sorpasso…. tutte e 3 queste staffette sono state sotto le 4h30 di gara (pazzesco!). Sempre negli uomini Caligara (anche lui reduce da Vichy Ironman) si immola e con un secondo giro a nuoto in progressione passa il testimone a Norberto in 33′ e rotti, Norbi l’aveva detto, e l’ha fatto, con la sua nuova Argon da crono stampa il miglior parziale oxygen in bici con 2h16’10” azz! Bravo Fabio Grifoni che con un’ottima corsa visto il preavviso (giovedi sera prima della gara: grazie Fabio se corri tu la mezza…) fa restare la squadra sotto le 4h30 totali. Danilo (anche lui reduce da Vichy 1/2 Iron) nuota bene confermando i progressi fatti a nuoto quest’anno nonostante la fatica della settimana scorsa e passa il testimone a Max Bertoldo che fa un ottima bici in 2h35 confermando di essere un ottimo ciclista, Francesco, soffrendo fa una buona corsa e porta la staffetta al traguardo sotto il muro delle 5h.

Nelle staffette miste avevamo 3 squadre, purtroppo la nostra Johana che si era preparata a lungo per questa gara facendo enormi progressi in bici, è caduta al rientro del primo giro in bici, portata al pronto soccorso per accertamenti è riuscita a raggiungerci (grazie alle sante Crostatina e Gloria che sono corse al pronto socorso di Domodossola per assistere la compagna ossigenata) a fine gara raccontandoci l’accaduto, la paura ed il dispiacere di non aver potuto passare il testimone al frazionista di corsa e le conseguenze fisiche: lussazione della spalla e rottura del casco con stordimento generale. Dai Jo ti riprenderai presto, ti aspettiamo a Riccione per la gara a squadre più in forma di prima.

per quanto riguarda la gara, è’ la squadra con la first lady, il pres e Federico che la spunta centrando il secondo gradino del podio, fra ansia pregara, racconti di nuoto più lungo, corrente sempre contraria, colpi ricevuti in partenza e assenza di scia, Katja da tutto quello che ha e fa un buon nuoto all’altezza della sua (poca) preparazione di fine stagione dopo il mezzo di Lussemburgo e passa il chip al Pres che chiude anche lui in 2h19 recuperando tutte le staffette miste….. tranne una… Federico corre bene con passo costante e nonostante l’afa e la fatica porta la squadra sul podio in 4h40 (altro tempone!!). A podio anche la staffetta Del Grande, Aly Cancellieri tutti in qualche modo legati da vincoli di famiglia o affettivi. bellissimo vederli in gara, Giuseppe in bici senza allenamento che comunque resta sotto le 3h e Ilaria che con un nuoto strepitoso esce terza dall’acqua. Angelo si è veramente superato correndo la mezza in 1h26 (secondo tempo oxy) recuperando terreno e portando la squadra sul meritato podio.

qui sotto le foto dei podi, altre foto possono essere trovate qui: https://drive.google.com/folderview?id=0B8mHPtzRwDmIX19oX25zeTlrX1E

FullSizeRender4 FullSizeRender3 FullSizeRender2 FullSizeRender1

Classifiche Oxy

Individuale

 

6 KIENZLER AUDE EMMA YVONNE S4 3 OXYGEN TRIATHLON 00:35:39.95 02:39:50.40 01:41:13.90 04:59:07.90

Pos

Atleta Cat PosCat Team Swim Bike Run Tempo
101 MACIAS MOY DIEGO MANUEL S4 18 OXYGEN TRIATHLON 00:35:04.25 02:39:27.50 01:55:24.10 05:12:03.80
165 FONTANA ANTONIO M3 23 OXYGEN TRIATHLON 00:45:20.84 02:38:15.50 02:01:12.80 05:28:50.80
192 CAGNOLI DAVIDE S4 32 OXYGEN TRIATHLON 00:38:36.43 02:47:52.50 02:12:39.40 05:42:53.40
205 VERGINE SEBASTIANO M1 59 OXYGEN TRIATHLON 00:39:22.27 02:37:40.40 02:30:59.10 05:50:27.70
237 RABITA ALDO M2 36 OXYGEN TRIATHLON 00:46:51.16 03:00:57.60 02:29:56.90 06:21:36.40
DNF DUCA ANDREA 0 OXYGEN TRIATHLON 00:37:23.86 02:50:06.60 DNF
DNS BERTAGLIA MARCO 0 OXYGEN TRIATHLON DNS

 

STAFFETTE

Femminile

Pos

Atleta Cat PosCat Team Swim Bike Run Tempo
1 BONAF? DESMET TENTI SF 1 OXYGIRLS 2 00:35:11.58 02:37:45.20 01:41:36.30 04:55:29.90
2 BASSANETTI DE STEFANO SOSIO SF 2 TRITALY ASD 00:44:05.05 02:27:12.20 01:48:37.60 05:01:10.10
3 BERANZOLI RAVAROTTO GIORDANI SF 3 OXYGIRLS 3 00:37:17.50 02:38:38.70 01:47:13.80 05:04:27.00
4 FONTANETO BENSO CAGNOLI SF 4 F.I.TRI. 00:50:08.30 03:12:31.90 01:48:35.50 05:52:29.90

 

Maschile

Pos

Atleta Cat PosCat Team Swim Bike Run Tempo
1 PIEMONTI CAVALLI FERIGATO SM 1 F.I.TRI. 00:34:09.51 02:10:05.00 01:18:38.70 04:04:15.90
2 NOVELLA MOEYS CARAFFINI SM 2 OXY 1 00:29:24.88 02:16:35.60 01:29:26.90 04:16:27.10
3 GODINA CAMISASCA VAROLI SM 3 TRIATHLON LECCO 00:33:48.36 02:16:48.40 01:29:57.40 04:21:48.30
4 CELI TERAZZA DIOGUARDI BURGIO SM 4 OXY 2 00:31:07.84 02:19:29.80 01:31:16.70 04:22:47.80
5 FORMOSA MINARINI LAGANGA SM 5 OXY 3 00:34:45.74 02:21:06.80 01:26:11.80 04:23:04.40
6 CALIGARA BROGGINI GRIFONI SM 6 OXY MIX 2 00:33:38.10 02:16:10.30 01:38:37.70 04:29:38.40
7 NOLLI BERTOLDO FERRARI SM 7 OXY 5 00:37:28.97 02:35:25.30 01:40:52.80 04:55:07.80
8 PIZZINI TORCHIO FRATE SM 8 SPARTACUS TRILECCO 00:44:30.04 02:37:14.70 01:32:13.20 04:55:27.80
9 LO CURTO GIUSSANI SCALTRITTI SM 9 A.S.D. VARESE TRIATH 00:39:37.14 02:49:24.60 01:33:36.50 05:04:07.90
10 BENAGLIA MEDICI VIGNUDELLI SM 10 F.I.TRI. 00:33:03.34 02:33:30.90 02:03:58.20 05:12:18.20
11 LUCCHI ZANCAN CANEVA SM 11 F.I.TRI. 00:33:42.85 02:23:29.60 02:14:18.70 05:12:52.50
12 PIANTANIDA PIANTANIDA NEGLIA SM 12 MENTEDOGS 2 00:43:49.40 02:52:54.70 01:52:15.30 05:33:14.20
DNS POLINELLI VIGNOLI TIOZZO 0 CUSIOCUP DNS

 

Mista

Pos

Atleta Cat PosCat Team Swim Bike Run Tempo
1 DOTTI SIGNINI PERINATO SX 1 F.I.TRI. 00:34:35.50 02:21:11.70 01:24:23.40 04:21:29.30
2 SILANDER MINARINI ERENO SX 2 OXY MIX 1 00:42:58.26 02:19:49.10 01:36:19.80 04:40:09.60
3 DEL GRANDE ALY CANCELLIERI SX 3 OXY 4 00:33:31.20 02:51:58.30 01:26:50.30 04:53:57.20
4 CULUVARIS LIBONI SAIBENE SX 4 F.I.TRI. 00:37:41.32 02:27:43.50 01:50:57.20 04:57:34.70
DNF RINALDIN LOBO PEREIRA VINCEN PITZOLU 0 OXYGIRLS 1 00:38:14.19 DNF